Scuola di lingua e cultura italiana per stranieri
Decorazione del mobile
Firenze nell'Arte

Corso di decorazione del mobile

Questa antica tecnica fu introdotta dall'Ambasciata del Sion presso la corte del Re Sole, i primi del '600, conosciuta attraverso i doni per la corte.

Da quel momento furono fatti enormi investimenti per ricreare atmosfere orientali in tutte le corti d'Europa, da Versailles a Monaco a Torino e così via.

Il costo di tali arredi importati dalla Cina spinse la manifattura europea a tentare un'imitazione della lacca utilizzata per simili decori. Fu a Venezia però che gli interventi a lacca divennero di grande moda fino a diventare simbolo di un'epoca e di uno stile di vita; accanto al genere delle cineserie, si sviluppano lo stile Figurato e Floreale. Al genere Figurato appartiene la così detta "Arte povera": l'applicazione sulla superficie del legno, di figurine ritagliate dalle stampe, incorniciate con ornati tracciati a mano. Nella metà del Settecento ebbe il suo splendore massimo il genere "floreale": un trionfo di fiori, ghirlande, fogliame, fiocchi e nastri.

Programma

  • Breve studio sulla storia del mobile decorato.
  • Vari stili di decorazione.
  • Utensili e materiali usati.
  • Impasto dei colori e colle naturali.
  • Realizzazione di un pannello decorato per imparare le tecniche principali.
  • Preparazione del supporto dello spolvero e finitura.