Scuola di lingua e cultura italiana per stranieri
Sartoria
Firenze nell'Arte

Corso di sartoria

Quello del sarto e della sarta è un mestiere antichissimo e strettamente collegato con la storia dell’artigianato, fin dalle sue origini: si tratta di una professione che ha segnato la storia del costume e della moda, creando abiti su misura o facendo modifiche personalizzate su capi preconfezionati.

Fino all'avvento delle fabbriche e degli abiti confezionati, il sarto e la sarta seguivano l'intera fase del processo di creazione di un capo di abbigliamento. Gli abiti erano fatti su misura, i tessuti i colori e lo stile erano concordati con il cliente, inoltre le taglie non erano questioni di cui occuparsi.

Oggi è in corso una riscoperta di questa forma di artigianato da parte dell’alta moda, grazie al bisogno di affrancarsi dalla massificazione del gusto e dello stile.

Il sarto affianca lo stilista che disegna il modello, la modellista che prepara il cartamodello, occupandosi poi del taglio e della cucitura.

Programma

  • Cartamodello e confezione gonna.
  • Tecnica per prendere le misure.
  • Breve introduzione sulla macchina da cucire.
  • Realizzazione del cartamodello della gonna classica con fodera, con le proprie misure.
  • Posizionamento del cartamodello su stoffa e taglio.
  • Messa in prova.
  • Confezione della gonna con fodera. La gonna verrà cucita con il metodo sartoriale, mentre la fodera, usando il metodo industriale.
  • Cartamodello maglia a kimono con manica corta.
  • Realizzazione del cartamodello.
  • Posizionamento del cartamodello su stoffa e taglio.
  • Messa in prova.
  • Confezione della maglia.